logo Ata tennis logo Trentino logo Fit
Manifestazioni

Amici di Pietro: Bice ed Andrea vincitori

Si è conclusa l'Edizione n. 12 del Memorial Pietro Balestra manifestazione riservata anche quest’anno a giocatori/trici di 3a categoria. Le tre Gare Singolare Maschile e Femminile e Doppio Maschile hanno dato vita ad interessanti partite nel ricordo di Pietro socio e giocatore dell’Ata persona simpatica e generosa nella vita e sui campi di gioco.
In una stupenda giornata estiva si sono svolte le finali del torneo.
Quella del Singolare maschile vedeva in campo la testa di serie n. 1 Andrea LABROCCA (3.1) tesserato CT ATA Trentino opposto alla testa di serie n. 6 Alessio PINTARELLI (3.2) tesserato per il CT Pergine.

Nella giornata di ieri in semifinale nella parte alta del tabellone il Maestro di Casa Andrea aveva affrontato Marco MODENESE (3.1) CT S. Giovanni Lupatoto vincendo con il significativo punteggio di 60 60 mentre nella parte bassa la testa di serie n. 2 Davide SANTUARI (3.1) Tennis 5 Contrade Mattarello sul punteggio di 75 21 causa infortunio lasciava il passo ad Alessio,
Ma veniamo alla finale che si è conclusa con il punteggio di 60 61 per Andrea Labrocca - è stata una piacevole partita dove sicuramente l'esperienza ha prevalso.

La finale di Singolare Femminile è stato giocata dall’istruttrice dell’ATA tesserata per il CT Cles Bice FEDRIZZI (3.2) e la testa di serie n. 3 Federica CIVETTINI (3.3) CT Rovereto: 62 64 il risultato finale: anche Bice come Andrea chiude il Torneo senza aver perso un set.

Sempre ieri in semifinale nella parte alta del tabellone Bice aveva sconfitto Ana TAMINDZIC (3.3) Ct Rovereto per 61 61 mentre nella parte bassa Federica era uscita vincitrice dall’incontro con la testa di serie n. 2 Greta AGLIOCCHI (3.2) GS Argentario solo al tea break con il punteggio di 57 64 11/9

La serata si conclude in bellezza con la finale della gara di doppio che vede in campo la testa di serie n. 1 formata dal Maestro di casa Marlon STERNI (3.1) e dall'Istruttore sempre dell’Ata Battisti Andrea LABROCCA (3.1) fresco vincitore della gara di singolare contro la coppia testa di serie n. 2 dei giovanissimi Nicolo' CAMPETTI (3.1) GS Argentario e Alessio PINTARELLI (3.2) CT Pergine.

La superiorità tecnica e tattica ha prevalso sull’ impegno agonistico dei giovani con scambi intensi e ritmo elevato che hanno entusiasmato il pubblico presente. Ha vinto la coppia dei tecnici con il netto risultato di 61 62.

Una festosa e simpatica premiazione ha chiuso positivamente questa edizione. In tutti i cuori una presenza importante… quella di PIETRO ricordato con affetto dal Presidente,un grazie a Marina e Luigi e un arrivederci al prossimo anno.

Il Presidente Renzo Monegaglia

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri

Fotografie