CIRCOLO TENNIS
ATA BATTISTI

La nostra società

È una storia ultracinquantennale, quella dell'ATA Battisti, la polisportiva nata nel 1952 dalla fusione tra l'Associazione Trentina Atletica e la “Cesare Battisti”. In precedenza, fra le due società, era stata fiera rivalità, nel segno dell'agonismo più schietto. L'Associazione Trentina Atletica era stata fondata nel 1933 e in essa erano confluiti dirigenti e atleti della Unione Ginnastica. Al tempo, fu una notizia sensazionale negli ambienti dello sport locale: durante l'interminabile riunione costitutiva, il 15 aprile, nella sede di via Belenzani, fu stabilito, all'unanimità, il regime polisportivo del neonato sodalizio e, inoltre, si decise la denominazione ufficiale di Associazione Atletica Trentina “Cesare Battisti”, di seguito semplificata in ATA Battisti.

Nell'anno della fusione, l'ATA Battisti comincia alla grande conquistando, nell'atletica leggera, il terzo posto assoluto nella graduatoria nazionale per società - prestigioso risultato davvero - dietro solo a Gallarate e Fiamme Gialle Roma. Resiste il regime polisportivo, ma se agli inizi le quattro sezioni sulle quali poggiava la società (atletica leggera, atletica pesante, sci, pugilato) rispecchiavano i gusti degli sportivi di allora, ad oggi, la forma organizzativa dell'ATA Battisti ha assunto una più moderna configurazione ed è formata dalle sezioni atletica leggera, tennis, pallavolo, sci, con oltre settecento soci.

L'intero programma di attività, nelle varie discipline, si articola a livello sia promozionale che agonistico. E l'impegno di dirigenti e soci continua in campo organizzativo; tra le principali manifestazioni spiccano nello sci, il Trofeo del Barba, nel tennis i tornei nazionali Open e giovanili. Le molteplici attività rivolte in particolare ai giovani per i quali, l'avviamento alla pratica sportiva sotto la guida di maestri e istruttori preparati, rappresentano un fondamentale momento di aggregazione e formazione. Soprattutto per questo, storia, tradizione risultati e notevole capacità organizzativa l'ATA Battisti, ha avuto la considerazione dei massimi dirigenti dello sport nazionale; con la consegna, in passato, delle stelle, d'argento e d'oro, al Merito Sportivo, massimi riconoscimenti del CONI nazionale.