CIRCOLO TENNIS
ATA BATTISTI
Campionato A1-A2
Serie A1 1a Giornata CT Crema-Ata Trentino
domenica 15 ottobre 2017

Tutti all’esordio nel massimo campionato i giocatori che sono scesi in campo oggi a Crema per la prima giornata di Serie A.

Fuori gioco i pezzi da novanta: Riccardo Bellotti 1.12 per infortunio operato a la mano la scorsa settimana, Pedro Riba Madrid 1.12 serio infortunio al gomito durante l’estate ha ripreso ad allenarsi la scorsa settimana, Tobias Kamke 1.4 impegnato in un Challenger negli Stati Uniti, Laurynas Grigelis 2.1 impegnato in un Challenger in Germania, Ludovico Cestarollo 2.5 negli Stati Uniti per motivi di studio non riceve il permesso di venire ed infine Nicolò Zampoli 2.5 una lunga estate alle prese con problemi al ginocchio per fortuna in fase di risoluzione.

E quindi eccoci qui in campo con i nostri baby terribili Marco Brugnerotto, Bernardi Mattia, Davide Ferrarolli e Stefano D’Agostino. I capitani Massimo La Brocca e Marlon Sterni.
Si comincia con la presentazione delle squadre nel bellissimo palazzetto del Circolo con un campo in terra e due tribune con tanti tifosi.

Questi gli incontri di singolare:
n. 1 GOLUBEV Andrey Classifica ITA 1.12 ATP 588 - BRUGNEROTTO Marco 2.3 anno 1996
n. 2 UNGUR Adrian Classifica ITA 1.19 ATP 592 - BERNARDI Mattia 2.6 anno 2002
n. 3 MORA Filippo Classifica 2.4 anno 1998- FERRAROLLI Davide2.8 anno 2003
n. 4 COPPINI Alessandro Classifica 2.4 anno 1998 - D'AGOSTINO Stefano 3.1 anno 2003
Iniziano i numeri 3 e 4: le partite di Ferra e Stefano terminano con i significativi punteggi rispettivamente di 60 60 – 61 61; al di là dei risultati meritano grande plauso l’attenzione, la tenacia, la determinazione e l’atteggiamento che questi ragazzi hanno messo in campo: bravissimi.
Mattia Bernardi ha invece giocato con Adrian Ungur, professionista dal 2003 best ranking ATP 79: 60 60 il risultato ma vi assicuro che Mattia ha ben figurato e giocato un match intenso e spettacolare dimostrando i grandi progressi fatti.
Esordio pure il veterano (21 anni) Marco Brugnerotto: lui ha giocato con Andrey Golubev, professionista dal 2005 best ranking ATP 33: il punteggio è stato di 60 62 per Crema Andrey ha una palla pesantissima.. tira missili terra aria.. il nostro Marco ha giocato al meglio dimostrando sicuramente di meritare questo palcoscenico.. soprattutto sul finale del secondo set l’intensità degli scambi ha divertito il pubblico: forza Marco con avversari meno “impossibili” potrai rifarti: grazie del cuore che hai messo in campo.
Dopo la pausa scendo in campo i doppi: Ferrarolli-D’Agostino contro Golubev-Coppini Alessandro 2.4 anno 1998; i primi due giochi si chiudono con il punto secco a favore dei giocatori di Crema ma poi la sfida si chiude a favore dei padroni di casa per 60 60.

Ultimo doppio è quello di Brugnerotto-Bernardi contro Ungur-Bresciani Lorenzo 2.8 : questa è stata la partita più spettacolare della giornata; un primo set molto equilibrato chiuso al tie break dai nostri ragazzi, un secondo set a senso unico a favore di Crema e quindi il tie break lungo. Qui abbiamo assistito ad un’ottima partenza degli atini che avanti 6 2 subiscono il ritorno degli avversari fino al 6 pari.. si gioca poi punto su punto con ben 4 match point a nostro favore ma purtroppo la partita termina con il punteggio di 67 60 13/10 per Crema.

Termina questa prima giornata di bellissimo sport: per i nostri ragazzi un momento da ricordare; il Presidente Monegaglia vuole sottolineare l’ottimo atteggiamento tenuto dai ragazzi e ringraziare in maniera particolare il Capitani Max Labrocca e Marlon Sterni.
Ed ora attendiamo domenica prossima, per l’esordio casalingo, il Tennis Prato: vi aspettiamo numerosi per vivere con noi le emozioni che il tennis “dal vivo” può dare.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.