CIRCOLO TENNIS
ATA BATTISTI
Attività Agonistica
Bravi Bravi i nostri nostri ragazzi a Cordenons
giovedì 2 marzo 2017

Bravi, bravi i nostri ragazzi nella tappa che ha aperto sui campi dell’Euro Tennis Cordenons, in Friuli, la settima edizione del Circuito giovanile osservato Fit - Babolat, riservato ai ragazzi Under 10, 12, 14 e 16. I nostri giovanissimi atleti accompagnati dal Maestro Cristian Cianci hanno raggiunto ben quattro finali e portato a casa due titoli con Anita Pantezzi e Davide Ferrarolli.

Anita Pantezzi è arrivata in finale nel torneo Under 12 dopo aver vinto in due set la polesana del Cs Plebiscito Padova Victoria Zenato ed essersi imposta in rimonta con la numero uno del tabellone, la 4.1 mestrina Valentina Trevisan.
In finale Anita ha stroncato in due set la seconda favorita del torneo, la 4.1 Margherita Marcon. Buona la prestazione nello stesso torneo di Lisa Tomasi, classe 2006, capace di arrampicarsi sino ai quarti, sconfitta proprio dalla Marcon, dopo aver colto un buon positivo (7-5 6-2) con la 4.3 Beatrice Varini.

La fatica ha frenato a un passo dal traguardo Stefan Vedovelli, altro promettente talento dell’Ata, accreditato della prima testa di serie nella gara maschile. Negli ottavi era riuscito a riassorbire al meglio un pericoloso passaggio a vuoto costato un set con il 4.2 del Tennis Modena Ludovico Vaccari, dominato poi al terzo, quindi era stato bravo a travolgere il friulano Tancredi Di Pretoro e il triestino del Tc Opicina Ruben Ballerini. Nella sfida decisiva con il 3.5 del Tc Pordenone Alex Brusadin, l’atino si è ritrovato un po’ scarico.

Tutta in famiglia la sfida dell’Under 14, qui i più attesi erano proprio i trentini Davide Ferrarolli e Stefano D’Agostino, entrambi dell’Ata. Davide ha dovuto stringere i denti per piegare al tie-break del terzo set il bellunese Giovanni Boco, mentre Stefano ha stroncato con sicurezza il veneziano Giacomo Checchin. In finale D’Agostino è partito forte, ma poi ha dovuto fare i conti con la tenacia di Ferrarolli.

Una punta di rammarico per Sveva Bernardi, prima favorita del torneo femminile Under 14, sconfitta in finale dalla 3.4 del Ct Cesena Anna Giulia Danesi.

Di nuovo bravi tutti e grande soddisfazione soprattutto del direttore dell'Agonistica Maestro Max Labrocca.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.