Campionato A1
domenica 10 aprile 2016
ATA Trentino 2a Giornata serie A2 in casa con Cà del Moro

La prima in casa di questa stagione ed stata una bellissima giornata… è finita 4 a 2 a nostro favore, abbiamo visto delle belle partite, una squadra affiatata e motivata.. dei veri leoni.

Iniziano il nostri numero 3 e 4: nel campo principale Gianluca Pecoraro (2.5) opposto ad Andrea Agazzi (2.4) gioca bene e nel primo set arriva fino al 6 pari ma perde il tea break; il secondo set lotta ma Agazzi è sempre un osso duro e la partita si conclude con il risultato di 76 64 a favore di Cà del Moro;

nel campo a fianco Nicolò Zampoli (2.8) deve vedersela con Lorenzo De Col (3.3): Nicolò gioca una partita perfetta, mai in discussione: capitan Sterni non deve faticare molto.. il punteggio finale è di 61 61 a nostro favore.

E’ la volta di Riccardo Bellotti (1.13) il nostro numero 1 gioca con il Mario Radic(2.1): Riki entra subito in partita, deciso e concentrato e fa suo l’incontro con il significativo punteggio di 64 61.

E veniamo all’intimo singolare Laurynas Grigelis (1.17) contro Marco Speronello (2.1) e credetemi questa partita era difficile da affrontare per il nostro Grigio: i precedenti non facevano ben sperare il nostro beniamino aveva sempre perso ma … è stata veramente una partita spettacolare.

I due giocatori si sono affrontati a viso aperto, giocando con intensità, con un buon ritmo ed una bella carica agonistica .. alla fine il nostro Grigio, sotto la guida attenta di capitan Labrocca, fa sua la partita con il risultato di 64 36 63 regalando ad suoi tifosi una vittoria preziosa.
Sul risultato di 3 a 1 a nostro favore entrano in campo i doppi.
Si presentano le formazioni e gli accoppiamenti sembrano favorirci: la nostra coppia più solida Riccardo Bellotti/Laurynas Grigelis contro Davide Pontoglio/Andrea De Paolis e Pietro Pecoraro/Nicolò Zampoli contro la coppia più accreditata di Cà del Moro Mario Radic/Andrea Agazzi.
Il primo incontro termina con il risultato di 60 63 a favore di Bellotti Grigelis mentre nel campo a fianco la battaglia si fa dura.
I nostri baby Pietro e Nicolò non intendono “regalare” la loro partita e decidono di giocarsela alla grande contro degli avversari sicuramente più esperti, quotati n e di spessore.
Il primo set è si lottato ma finisce con un 63 a favore il Cà del Moro.. nel secondo è lotta ancora più dura andiamo fino al 5 pari servizio Zampoli ma poi la differenza la fa l’esperienza: 63 75 il risultato finale per i veneti.
Grande vittoria quella di oggi che ci permette di ben sperare per il proseguo del Campionato.
A domenica prossima nuovamente fuori casa con Il Lanciano: sarà nuovamente battaglia ma con lo spirito che regna in questa fantastica squadra sarà nuovamente bellissimo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri